Aprile 14, 2024

Cecchini:  “Al centro anziani di via Trapani corso sulla lingua dei segni italiana” 

0

Abbattere il muro che impedisce l’integrazione tra le persone sorde e la realtà che li circonda. Era uno degli obiettivi dell’Amministrazione comunale per proseguire nel processo di inclusione e favorire gli scambi di relazione”. Con queste parole Marco Cecchini, delegato del Sindaco Grando al Progetto “Ladispoli, una città che sa ascoltare”, ha annunciato che venerdì 31 marzo presso il Centro Anziani di via Trapani prenderà il via un corso di formazione sulla Lingua dei Segni Italiana (LIS).

Il corso – ha proseguito Cecchini – è rivolto agli anziani che frequentano il Centro di via Trapani assegnato in condivisione, da alcuni mesi, come punto di aggregazione anche per le persone non udenti. Verranno insegnati i segni per arrivare ad una comunicazione base affinché ci possa essere una inclusione tra sordi e udenti. Un ringraziamento particolare alla docente LIS  Laura Giangreco Marotta che ha regalato il corso che si terrà presso il Centro Anziani di via Trapani” 

Lo scorso maggio il Comune di Ladispoli ha attivata “App Municipium” in collaborazione con “Emergenza Sordi” associazione presieduta da Luca Rotondi. Questa app consente alle persone non udenti di poter contattare in tempo reale la Polizia locale in totale autonomia, per qualsiasi emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *