Giugno 22, 2024

Disabilità: alla Rocca laboratorio di arteterapia dedicato ai caregiver

0

Utilizzare il potere terapeutico dell’arte a beneficio dei caregiver, ovvero di tutte quelle persone che ogni giorno, con totale spirito di amore e di sacrificio, si prendono cura di un figlio, un coniuge, un parente disabile o colpito da malattie degenerativa, sopportando con totale abnegazione, il peso delle relazioni di auto.

E’ questo il focus del nuovo speciale appuntamento in programma alla Rocca Colonna, a Castelnuovo di Porto, il prossimo sabato 18 marzo 2023, dalle ore 14.00 alle 18.00, dal titolo: ‘ARTETERAPIA ALLA ROCCA, LA CREATIVITA’ CHE AIUTA I CAREGIVER’.

Un evento gratuito organizzato dall’associazione I GUERRIERI S.P.Q.R. (Sono Particolari Questi Ragazzi) che ha il valore di un vero e proprio progetto pilota dedicato al tema della salute psicofisica dei caregiver per promuovere la consapevolezza che alle famiglie serve un sostegno ulteriore, diverso rispetto a quello unicamente medico-ospedaliero, volto a incoraggiare momenti di benessere personale e di recupero.

Questo speciale appuntamento – spiegano Fulvia Polinari, presidente del Consiglio Comunale e delegata alla Rocca Colonna e ai Beni Culturali e Noemi Sabbatini, assessore alle Politiche Sociali – nasce dal riconoscimento di un bisogno spesso taciuto: quello di ‘prendersi cura di chi si prende cura’.

Per questo vogliamo ringraziare l’eccezionale lavoro dell’Associazione S.P.Q.R. (Sono Speciali Questi Ragazzi) che ha organizzato l’evento, da tempo impegnata sul territorio nella promozione di progetti per i ragazzi con disabilità e di progetti di formazione e svago rivolti specificamente a caregiver e ad educatori.

Attraverso l’arteterapia, è infatti possibile liberare quei vissuti interiori che sono di difficile espressione a livello verbale, esplorando parti nascoste del proprio sé, rigenerando le energie positive.

Il laboratorio sarà curato da due esperte operatrici.

Siamo davvero felici di dare vita a questo incontro alla Rocca Colonna, una dove trovano casa non solo le per iniziative culturali, ma anche progetti bellissimi legati all’inclusione sociale”.

Per partecipare è necessaria la prenotazione.
Cell. 334 3985319

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *